skip to Main Content

Cultura

IL TEATRO MISA

Il Teatro Misa di Arcevia è un piccolo gioiello architettonico che, dopo un lungo restauro, è finalmente tornato all’antico splendore e si è riconfermato tra i protagonisti del palinsesto culturale delle Alte Marche.

Completamente ricostruito tra il 1840 e il 1845 all’interno del Palazzo dei Priori, è stato progettato dagli architetti Giuseppe Ferroni e Vincenzo Ghinelli, allievi del più celebre Pietro Ghinelli, autore dei più bei teatri della regione. Il Teatro è costituito da una sala a ferro di cavallo convergente a tre ordini di palchi, la capienza è di 183 posti. La sua struttura è particolarmente apprezzata per il grande palcoscenico, rialzato di 1,50 mt rispetto alla platea, e per il notevole soffitto affrescato con agili motivi geometrici e floreali. Al centro della volta è posto un rosone racchiuso da una stella ad otto punte con ai lati raffigurazioni di muse e poeti, opera di Luigi Mancini detto il Sordo (1819-1881), autore del sipario del Teatro Pergolesi di Jesi e dei maestosi affreschi della cupola di S. Floriano nella stessa città. Degni di nota sono anche gli ornamenti delle balaustre a mascherine e listelli dorati, opera dello scenografo anconetano Cesare Recanatini che ha realizzato anche otto fondali con le quinte di corredo originali. Il macchinista anconetano Daniele Ferretti è l’autore dell’apparato scenotecnico originale, tuttora conservato.

Scopri di più: http://www.arceviaweb.it/arcevia/index.html

ALTRE ATTRAZIONI CULTURALI

Serra Sant’Abbondio

Porta Santa

Apecchio

Palazzo Ubaldini

Acqualagna

Il Museo del tartufo

Cagli

Torrione con soccorso coverto e Rocca

Cantiano

Polo museale Chiostro S.Agostino

Frontone

Castello della Porta

Piobbico

Castello Brancaleoni

Sassoferrato

Polo Museale

SCARICA LA MAPPA

EnglishFrenchGermanItalian