skip to Main Content

VIAGGIO IN UN
TERRITORIO UNICO

Le Alte Marche rappresentano un territorio ricco di cultura, creatività, storia e tradizioni. Nove Comuni, stretti tra città d’arte e protetti dalle cime del Monte Catria e del Monte Nerone, invitano a scoprire l’entroterra marchigiano, dove il patrimonio culturale e quello naturalistico si intrecciano e fondono per regalare un’esperienza di viaggio unica. Sarà indimenticabile lasciarsi trasportare dalle eccellenze culinarie, scoprire gli affascinanti borghi, esplorare i tanti spazi artistico-creativi e perdersi tra gli scorci mozzafiato di questo territorio.

Benvenuti nelle Alte Marche, il cuore accogliente dell’Appennino!

Acqualagna

Famosa per il suo tartufo e per aver dato i natali ad Enrico Mattei, Acqualagna è meta ambita anche dagli appassionati di outdoor grazie alla Riserva Naturale del Furlo.

Apecchio

Al confine tra Marche ed Umbria c’è un paese incantato circondato da boschi e montagne: è Apecchio, il cui centro è testimonianza delle sue origini antiche e delle sue tradizioni contemporanee.

Arcevia

In una cornice naturale che conserva tracce di un preistorico passato, Arcevia ospita ben nove castelli medievali e palazzi monumentali di grande valore storico-culturale.

Cagli

Le origini romane del paese sono ancora visibili, tanto quanto il suo spirito rinascimentale: le tante anime di Cagli l’hanno resa un centro nevralgico di arte e cultura.

Cantiano

Immerso nel verde dell’Appennino c’è un luogo la cui tradizione spirituale è celebre in tutto il mondo: è Cantiano, palcoscenico di fede e natura.

Frontone

Al confine tra le Province di Ancona e Perugia, in uno scenario che spazia dai monti al mare, sorge il borgo di Frontone: l’incantevole terrazza delle Alte Marche.

Piobbico

Tra una passeggiata nei vicoli fino al castello Brancaleoni e una gustosa polenta alla carbonara, Piobbico invita all’esplorazione di monti e valli incontaminate.

Sassoferrato

Parco Archeologico, Parco Archeo Minerario, tanta storia e un cuore pulsante di cultura contemporanea: Sassoferrato ha un passato e un presente da raccontare.

Serra Sant’Abbondio

Alle pendici del monte Catria, sorge il monastero di Fonte Avellana, da secoli attivissimo centro spirituale e culturale: siamo a Serra Sant’Abbondio, luogo mistico e affascinante.

EnglishFrenchGermanItalian