skip to Main Content

Gusto

CRESCIA DI FRONTONE DE.CO.

Tra le più celebri eccellenze gastronomiche delle Alte Marche merita una menzione speciale la Crescia di Frontone De.Co., un preparato che deve il suo gusto unico non solo agli ingredienti e al sapiente dosaggio degli stessi, ma anche e soprattutto alla tipica cottura che avviene in graticola su braci ardenti.

La sua storia ha origini contadine molto antiche e fa parte di un patrimonio che si tramanda da generazioni con orgoglio e passione. Un tempo, in tutte le case della zona, si preparava la Crescia e spesso nelle realtà più popolari rappresentava l’intero pasto anche per le sue proprietà nutrizionali; nelle famiglie più abbienti invece sostituiva il pane quando questo finiva prima dell’infornata settimanale. Il segreto di una buona Crescia, come quello di ogni piatto, sono innanzitutto i suoi ingredienti: farina di grano tenero, acqua, strutto, uovo, sale e pepe. Una volta pronto, l’impasto deve riposare per circa un’ora per poi essere steso rigorosamente a mano e bucherellato con una forchetta prima della cottura. Una volta adagiata sulla graticola, la Crescia viene posta sui carboni ardenti e durante la cottura viene spennellata su entrambi i lati con strutto di maiale. Il risultato è una consistenza inconfondibile, morbida e croccante allo stesso tempo, profumata e dal caratteristico colore giallo intenso: un invito al buon mangiare! La Crescia di Frontone è nutrizionalmente completa, specialmente se, come da tradizione, è accompagnata con le classiche erbe spontanee di campo (grugni, cicorie, cime di rapa, pisciacani ecc.), da formaggi freschi, salsicce cotte alla brace o salumi vari.

Scopri di più: https://www.valcesano.com/blog/prodotti-tipici/cresciadifrontone-nonchiamatelapiadinamarchigiana

ALTRE SPECIALITÀ DI GUSTO

Acqualagna

Specialità al Tartufo Bianco e al Tartufo Nero di Acqualagna

Apecchio

Birra Artigianale

Arcevia

Polenta e Gallette di Mais Ottofile di Roccacontrada

Cagli

Artigianato norcino

Cantiano

Visciole e Amarene di Cantiano

Serra Sant’Abbondio

Pencianelle con sugo di fagioli

Piobbico

Polenta alla Carbonara

Sassoferrato

Artigianato norcino

SCARICA LA MAPPA